Visita pastorale del Vescovo nelle nostre tre parrocchie !

10 01 2015

Il nostro vescovo sarà presente nella nostra Collaborazione:

  • venerdì 9 GENNAIO con una celebrazione di apertura a Spresiano alle 20.30;
  • sabato 10 GENNAIO con un’assemblea degli operatori pastorali dalle 15.00 alle 18.00 a Visnadello;
  • sabato 10 GENNAIO con la celebrazione della s.messa delle 18.30 a Visnadello.
  • domenica 11 GENNAIO con la celebrazione della s.messa delle 9.00 a Spresiano.
  • domenica 11 GENNAIO con la celebrazione della s.messa delle 11.00 a Lovadina.

Riportiamo il bel articolo di Bruno Desidera (tratto da www.lavitadelpopolo.it)

Tre parrocchie, riunite ormai da un anno circa in una Collaborazione pastorale istituita dal Vescovo. E tre parroci. Non sembra una gran notizia e fino sa qualche anno fa non lo sarebbe stata… Invece, in questo momento le parrocchie spresianesi sono tra le poche in diocesi ad avere un parroco per ciascuna comunità parrocchiale: don Giuseppe Viero a Spresiano, don Giovanni Stasi e Lovadina, don Angelo Caon a Visnadello. La Collaborazione pastorale di Spresiano è la dimostrazione che la carenza di sacerdoti è solo uno dei motivi che portano a creare queste forme stabili di collaborazione tra parrocchie vicine. Come spesso ripete il Vescovo, le Collaborazioni nascono anche in un rinnovato contesto di mobilità e soprattutto dentro la necessità, per le comunità cristiane, di aprirsi al nuovo allargando gli orizzonti.

DSC09161

Un cammino che è iniziato in modo promettente per le tre parrocchie, il cui territorio di riferimento è l’intero comune di Spresiano e la località di Venturali (comune di Villorba e parrocchia di Visnadello). Ci si attende ora un ulteriore impulso dalla visita pastorale del vescovo Gianfranco Agostino Gardin, che sarà a Spresiano dal 9 all’11 gennaio, in quella che è la prima tappa del 2015 e l’ultima per il vicariato di Spresiano. Nell’imminenza della visita abbiamo incontrato i tre parroci.

Dice don Giovanni Stasi, coordinatore della Collaborazione: “Bisogna dire che il fatto che ci sia un prete per parrocchia, non dà pienamente l’idea del nuovo percorso che stiamo facendo, soprattutto alle persone che vivono in modo meno intenso la vita parrocchiale. Invece gli operatori pastorali e coloro che sono più impegnati si stanno rendendo conto che i campi di collaborazione sono molti: Leggi il seguito di questo post »

Annunci




“Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro”

11 09 2014

Carissima famiglia,

anche se forse ancora non ci conosciamo, vi raggiungo con queste righe per condividere, in qualche modo, la nostra vita, attraverso una proposta.

Domenica 21 settembre vorremmo, in maniera particolare, far sentire che la comunità cristiana è vicina a chi soffre, a chi ha il cuore ferito. Tante possono essere le situazioni. Me ne vengono in mente alcune: chi è malato (anziano o giovane che sia); chi ha qualche disabilità; chi sente il peso degli anni che passano; chi è senza lavoro, o vive nell’instabilità lavorativa; chi ha chiuso la propria attività perché non riusciva più a proseguire; chi soffre per i legami coniugali o familiari interrotti o deteriorati; chi non sa che scelte importanti fare per la propria vita; chi non ha più voglia di vivere; chi si sente appesantito dai propri sbagli; chi si sente solo o isolato o non integrato; chi è nel lutto per la perdita di una persona cara; chi si sta prendendo cura dei propri genitori anziani o ammalati; chi è in pensiero per il futuro dei figli; chi ha figli affetti da malattia o disabilità; … .

Domenica 21 settembre, alla messa delle ore 11.00, in occasione della festa della Madonna della Cintura, ciascuno possa sentirsi ricordato nella propria situazione e possa mettersi, insieme alla comunità cristiana che si riunisce per l’eucarestia, davanti a Dio con la propria umanità e con quella di ogni parrocchiano. È un modo per … Leggi il seguito di questo post »





Festa di Prima Comunione 2014

18 05 2014

Alcune immagini dalla Messa della Prima Comunione di questa mattina, nella quale 28 ragazzi di Lovadina hanno incontrato Gesù, Pane della Vita, per la prima volta.

 

1-IMG_9933

2-IMG_9941

 

 

#gruppomusica onair !!!

 

 





Catechismo Elementari 2014: grandi novità !!!

9 02 2014

Dal mese di gennaio, una volta al mese, sposteremo l’incontro del catechismo alla domenica.

Desideriamo offrire alle famiglie questa possibilità: per i ragazzi un’attività più dinamica, insieme ai catechisti e a qualche giovane delle superiori, in oratorio S. Martino; per i genitori il tentativo di sentire la comunità cristiana più vicina con un’attività in Casa della Dottrina.

Gli incontri inizieranno alle 10.00 e si concluderanno con la messa che sarà alle 11.00.  

Un particolare dell'attività di oggi

Un particolare dell’attività di oggi

Queste le date:

  • 19 gennaio
  • 9 febbraio 
  • 9 marzo 
  • 13 aprile

 

Tutto il materiale relativo agli incontri su può trovare nella Pagina del Catechismo relativa all’attività dei genitori 





AUGURI al nostro don !!!

4 02 2014

Oggi è il compleanno del nostro don …

02-IMG_9009

Non potevamo non festeggiare questo bel momento con una FESTA A SORPRESA !!! 😀

(riuscita, a quanto pare!)

AUGURI DA TUTTI NOI !!

01-IMG_9001

La buonissima torta!!!

05-IMG_9024

La sorpresa del don …

presto online altre foto !!!

12-IMG_9122

Alessandra





La Collaborazione Pastorale di Spresiano

6 12 2013

Domenica 1 dicembre, in Cattedrale a Treviso, è stata istituita la Collaborazione Pastorale di Spresiano, tra le Parrocchie di Lovadina, Spresiano e Visnadello.

Riportiamo alcune foto di questo importante momento per le nostre comunità. ( Foto di Fotofilm per “La Vita del Popolo” – Special Thanks to Bruno Desidera !!! )

Treviso 01-12-13 collaborazioni pastorali in cattedrale

Treviso 01-12-13 collaborazioni pastorali in cattedrale

Treviso 01-12-13 collaborazioni pastorali in cattedrale

Alessandra





IL CAMPANILE ha bisogno di cure …

17 03 2013

CampanileLovadina-3-2

I campanili sono l’elemento caratterizzante per eccellenza delle comunità, sono la prima cosa che notiamo anche da lontano o dai panorami, punto di riferimento nei nostri itinerari, identificano il paese  a cui appartengono e ci indicano che lì vicino c’è una chiesa.

Richiamano costantemente la nostra attenzione, scandiscono il tempo con i loro orologi; i rintocchi delle campane ci ricordano le ore che passano, poi la giornata volge al termine e ti avvisano che è ora di riposarsi; ti fanno memoria che stai vivendo su un giorno speciale, è un giorno di festa ed è tempo di recarsi a ringraziare Dio; a volte si fanno sentire tristi ed addolorati, altre volte invece allegri e gioiosi; si mostrano  forti, imponenti, intoccabili. Invece, non è proprio tutto, come a volte appare…

Leggi il seguito di questo post »